Il team

Charles Bonaparte

Charles Bonaparte, Fondatore e Presidente Onorario

Charles Bonaparte ha fondato la Federazione Europea delle Città Napoleoniche nel 2004 e ne è stato presidente fino al 2022.

Dopo un dottorato in economia, Charles Bonaparte ha svolto una carriera nell'alta amministrazione, nell'investment banking e nel settore immobiliare. Eletto ad Ajaccio (Corsica), ha creato nel 2004 la Federazione Europea delle Città Napoleoniche per stimolare progetti di sviluppo culturale e turistico con le città attraversate dalla storia del suo antenato.

Nel 2015 la Federazione è stata certificata come Itinerario Culturale europeo dal Consiglio d'Europa con il nome di «Destination Napoléon». Oggi è presente in 13 paesi europei, dal Portogallo alla Federazione Russa, illustrando la sua vocazione a partecipare alla costruzione di un'Europa pacifica attraverso la cultura e la storia.

Vincent Chauvet 2022 1

Vincent Chauvet, Presidente

Vincent Chauvet, 34 anni, è presidente della Federazione Europea delle Città Napoleoniche dal 2022. Eletto sindaco di Autun nel 2017 e rieletto nel 2020, ha organizzato la celebrazione del 250° anniversario della nascita di Napoleone Bonaparte nella sua città nel 2019.
Ex studente del Lycée Louis-Le-Grand, dell'HEC e di SciencesPo Paris, durante i suoi studi è stato guida del "Musée Napoléon", il museo della famiglia imperiale in Dordogna. È inoltre laureato in Storia all'Università di Parigi-IV Sorbona, dove è stato allievo del professor Jacques-Olivier Boudon, attuale presidente del Comitato scientifico della Federazione.
Dal 2020 è anche membro del Comitato europeo delle Regioni, dove fa parte della Commissione Cultura.
ELEONORA BERTI e1615369872222

Eleonora Berti, Direttrice

Eleonora Berti è entrata a far parte della Federazione Europea delle Città Napoleoniche nel marzo 2020 come vicedirettrice, e ha assunto il suo incarico direttivo nel gennaio 2021.

Tra il 2009 e il 2019 Eleonora ha lavorato presso l'Istituto Europeo degli Itinerari Culturali come Senior Project Officer. Tra i suoi compiti, era incaricata di coordinare il processo di certificazione e valutazione degli Itinerari culturali del Consiglio d'Europa, di facilitare le sinergie con importanti organizzazioni e reti europee e internazionali, di creare e coordinare una rete specifica di università, con sede in Europa e oltre. Eleonora si è laureata nel 2006 in Architettura e Urbanistica all'Università di Firenze (Italia) e nel 2010 ha ottenuto un dottorato in Architettura e Progettazione del Paesaggio, studiando i legami tra il Programma degli Itinerari Culturali del Consiglio d'Europa e la Convenzione Europea del Paesaggio. Tra il 2019 e il 2020 è stata professore associato all'Università di Bologna, Dipartimento di Economia. Eleonora è un'esperta individuale nel Forum Culturale Europeo, istituito dalla Commissione Europea, DG EAC.

È autrice del libro «Management of Cultural Routes: from theory to practice», pubblicato in inglese e francese dal Consiglio d'Europa nel 2015 e tradotto in rumeno e georgiano, e di diversi capitoli e articoli su itinerari culturali, gestione del patrimonio culturale, sviluppo sostenibile e turismo.

Arianna Duri

Arianna Duri, Coordinatore

Arianna Duri è entrata a far parte della Federazione Europea delle Città Napoleoniche nel settembre 2021 come tirocinante e ha assunto l'incarico di coordinatrice nell'aprile 2023.

Si è laureata nel 2020 in Arti Visive presso l'Università di Bologna (Italia) e nel 2022 ha conseguito un master professionale in Management del Turismo e dei Beni Culturali presso la stessa università. Durante gli studi ha lavorato come assistente in una galleria d'arte fotografica contemporanea, presso il Museo Civico d'Arte Antica di Bologna e in una scuola di fotografia online.

I suoi studi e la sua passione per la storia e l'arte l'hanno portata a partecipare a un progetto SVE in Francia (Pays de la Loire e Bretagna), relativo alla conservazione del patrimonio culturale. Lavora anche come freelance per una casa editrice.

Marjolaine 2

Marjolaine Forrer, tirocinante

Marjolaine Forrer è entrata a far parte della Fédération Européenne des Cités Napoléoniennes come stagista il 27 maggio 2024.

Nel 2012 ha conseguito il diploma BTSA in Gestione e protezione della natura, con specializzazione in Animazione naturalistica. Dopo aver viaggiato per 13 anni in tutta la Francia per promuovere il nostro patrimonio naturale, è tornata a studiare per il terzo anno di una laurea professionale in Patrimonio, Turismo e Ambiente, per ampliare le sue conoscenze su come mostrare l'intera gamma del ricco patrimonio di un luogo, sia umano che ambientale.

Appassionata di storia e natura, è specializzata nella comprensione di diversi tipi di pubblico (persone con disabilità, anziani, scolari, adulti in formazione, ecc.), sempre desiderosa di adattare il più possibile le attività culturali che crea e propone.

it_IT
Torna su